Narcos stagione 3 ci sarà! La serie tv sta attraversando grandi cambiamenti ed è stata rinnovata per altre due stagioni. Le prime due documentavano l’ascesa e la caduta del signore della droga Pablo Escobar, interpretato da Wagner Moura che quindi ha ormai lasciato la scena. In Narcos 3, quindi, bisognerà riempire un grande vuoto!

Un importante membro del cast non dovrebbe far ritorno nella prossima stagione. Boyd Holbrook, che interpreta Steve Murphy, non è stato confermato come membro regolare del cast.
La prima foto della terza stagione di Narcos mette in bella mostra Javier Pena, interpretato da Pedro Pascal. Ad ogni modo, egli non tornerà alla caccia del cartello di Cali durante il regno di quest’ultimo in Colombia.

Sembra che Javier Pena stia affrontando la CIA o la DEA circa gli eventi che hanno avuto luogo in Colombia e che hanno portato alla morte di Pablo Escobar.
La didascalia, in merito alla serie originale Netflix, recita: “Il colpo deve andare avanti. Pablo potrebbe essere morto, ma la guerra non è finita. Le riprese della stagione 3 di Narcos sono iniziate.”

Non sarà la prima volta che lo show utilizza la licenza creativa per scostarsi dagli eventi per come sono andati realmente. Anche se Narcos è abbastanza accurato storicamente, gli showrunner della serie aggiungono o combinano personaggi che possono o non possono essere influenzati dalle figure del cartello Colombiano o del governo.

La domanda che in molti si sono posti è: “Perchè questo “congedo” dell’agente Steve Murphy, tra l’altro voce narrante della storia fino ad ora?”. L’attore Boyd Holbrook è stato assunto nel cast di Wolverine 3: Logan e si dice abbia altri progetti imminenti. Pertanto, è improbabile che l’attore riprenda il suo ruolo di Steve Murphy.

Mentre alcuni membri del cast, insomma, non faranno ritorno in Narcos 3, ci saranno parecchie new entry per guardare al futuro. Di certo, Michael Stahl-David e Matt Whelan saranno presenti nel cast della prossima stagione, nonostante non sia ancora ben chiaro quali ruoli i due attori interpreteranno (al secondo dovrebbe essere affibbiato il ruolo di nuovo agente di polizia).

Tra i nuovi volti di Narcos terza stagione troveremo anche quello di Kerry Bishe, volto noto anche grazie alla nona stagione di Scrubs, che dovrebbe interpretare Christina, ovvero la moglie americana di uno degli uomini coinvolti negli affari del cartello. A proposito di cartello, la terza stagione di Narcos sarà proprio incentrata sulle lotte per il cartello di Cali, guidato dai fratelli Orejuela. Nel cast delle tante novità, infine, anche Arturo Castro, altro personaggio collegato al giro del traffico di droga colombiana.

Come dicevamo, Narcos 3 sarà incentrato sul cartello di Cali, motivo per cui tra i “cattivi” troveremo Helmer “Pacho” Herrera e l’ex compagno di Escobar, Gilberto Rodríguez Orejuela, e suo fratello Miguel. Ci sarà anche un quarto membro soprannominato Chepe, ad unirsi al nuovo cast.

Il cartello di Cali gestì il business della droga in maniera differente dal cartello di Medellin che, in sostanza, entrò in guerra con il governo colombiano. Il cartello di Cali avrà più successo con la corruzione e non sappiamo se nel nuovo capitolo di Narcos i signori della droga avranno qualche coinvolgimento con la presidenza colombiana. In tutto ciò la CIA e la DEA continueranno ad impegnarsi nella lotta in Colombia per aiutare il paese e trascinare sempre più a fondo il cartello di Cali.

Ad ogni modo, le voci più insistenti che girano attorno a Narcos  riguardano un futuro spostamento verso il Messico e l’introduzione di El Chapo.

Siete pronti per la terza stagione di Narcos?